An Invisible Sign of My Own

sei tu che confondi l’amore con la vita [tondelli]

with one comment

e tu cosa senti?, mi chiedi, io sento una voce che dice alzati e scappa ché è già troppo tardi, hai già mescolato il tuo cuore allo zucchero e al burro, bambina, e se aggiungi altro lievito la cassa toracica non basterà a contenerti, ancora una volta, non vedi che già coli dentro alla teglia,
non vedo che quando mi guardi negli occhi e sorridi non vedo nient’altro,
non vedi che già non è più solo un fare l’amore, che già è tutto un farsi del male.

e tu cosa senti?, mi hai chiesto, io sento che il corpo è un campo minato su cui i sentimenti si fanno la guerra, non smettono un attimo e sono coperti di fango, non c’è mai riposo o vittoria o sconfitta, non c’è mai silenzio. e non ti capisco a mia volta se non sai comprendere il mio ridondante sentire, nel cuore hai l’eco di vecchie passioni, una brace ormai spenta dal tempo, e il resto è soltanto una miope paura.

non so cosa sento, ti ho detto, fatico a fare le somme e le sottrazioni coi sentimenti, noi siamo un menopermeno che fa quel che vuole, dà zero il più delle volte, e a volte ti penso a volume più alto cercando di picchiettarti la testa con le dita sottili della mia mente, ma mento se dico, mi manchi: noi mi manchiamo, non tu, eppure è con te che zavorro la testa, mi ancoro all’ultimo lembo d’estate e resto seduta sull’argine della tua vita, ti guardo passare, non chiamo il tuo nome affinché tu mi guardi, continuo a nascondermi male perché tu riesca sempre a trovarmi, continuo a rigarmi le guance di acqua piovana e di sale.

e tu cosa senti?, ti chiedo, e il mare risponde al tuo posto.

Annunci

Written by la ragazza dai capelli strani

settembre 26, 2010 a 9:28 pm

Pubblicato su Uncategorized

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] che il cuore mi s’è allargato a dismisura a forza di prestare il mio corpo ai sentimenti, come fosse un campo di battaglia, a forza di andare in frantumi mille volte e ogni volta raccogliermi da terra e ricostruirmi, […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: